L’Arpa è uno strumento che da millenni viene suonato in tante regioni del mondo. Nel corso dei secoli ha avuto un’ evoluzione che ha generato, principalmente, l’Arpa classica (che puoi trovare a teatro nelle orchestre) e l’Arpa celtica (come quella che suono in foto).
Gli esseri umani hanno da sempre percepito un’ energia potente e benefica provenire da questo strumento: in Egitto la musica dell’Arpa traghettava l’anima del faraone nell’Aldilà, Re Davide suonava l’Arpa per calmare e purificare l’anima, i bardi celtici erano noti per sapere suonare 3 magiche armonie capaci di rilassare, emozionare e dare energia alle persone.

Ai giorni d’oggi sempre più realtà iniziano a rendersi conto dell’efficacia che la musica ha per fare ritrovare alle persone una condizione di benessere.
Tanti anni fa ho iniziato lo studio dell’Arpa Celtica e recentemente ho intrapreso lo studio dell’Arpaterapia all’International Harp Therapy Program (programma di studi di origine Americana) con sede a Bologna sotto la direzione della scuola Mille Arpeggi dell’insegnante Marianne Gubrì.
Durante questi studi ho deciso di creare un progetto lavorativo per unire le vibrazioni dell’Arpa Celtica alla Meditazione e così guidare gruppi di persone con le armoniose vibrazioni di questo strumento.